In evidenza: in un parere (in formato pdf 1.731 kB) diramato da UnionCamere  il 27 novembre 2014,  l'Agenzia delle Entrate ha precisato che la tassa di concessione governativa per l'Albo Gestori Ambientali (articolo 22, punto 8 della Tariffa allegata al D.P.R. n. 641/1972) si applica per ogni categoria di attività richiesta per iscriversi.

Pertanto il pagamento della tassa di concessione governativa è dovuto nei seguenti casi:

- Iscrizione o rinnovo per ciascuna delle categorie richieste, anche nel caso in cui vengano autorizzate in un unico provvedimento

- Iscrizione in una o più categorie da parte di  un'impresa già iscritta all'Albo, per ciascuna delle categorie richieste, anche nel caso in cui le categorie vengano autorizzate in un unico provvedimento

- Aumento della classe dimensionale di una categoria

- Autorizzazione di singoli servizi specificati all'interno di una particolare categoria

 
Importo: Euro 168,00
 
Esenzioni: Le organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) sono esenti dal pagamento della Tassa di Concessione Governativa (D.P.R. 641/72, art. 13 bis, comma 1).
 
Modalità di pagamento:

  • tramite bollettino postale, su conto corrente n. 8003 intestato ad Agenzia delle Entrate - Centro Operativo di Pescara, indicando quale causale 8617: allegare alla domanda l'attestazione originale
  • per pagamenti dall'estero: tramite bonifico bancario: allegare alla domanda la ricevuta bancaria comprensiva del codice di riferimento dell'operazione "cro"

    Coordinate bancarie:
    IBAN: IT25I0760103200000000008003
    BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX (per versamenti effettuati in Euro)
    BIC/SWIFT: POSOIT22XXX (per versamenti effettuati in altra valuta)
     
  • tramite invio telematico: la ricevuta di pagamento effettuata tramite bollettino postale o bonifico bancario può essere scansionata e caricata nel sistema Agest telematico, utilizzando il pulsante "attestazione di pagamento" o "altro allegato".