Regione Lombardia e le Camere di Commercio Lombarde, nell'ambito dell'Accordo di programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo, promuovono il Bando Ricerca e Innovazione 2014.

A chi
Micro, piccole e medie imprese lombarde con sede legale/operativa in una provincia lombarda.

Obiettivi del bando

  • stimolare l'innovazione tecnologica di processo e di prodotto, tramite l'introduzione e la creazione di nuove tecnologie digitali e la messa a disposizione di servizi di trasferimento tecnologico, anche in vista di EXPO;
  • accompagnare le imprese alla partecipazione a programmi di ricerca, sviluppo e innovazione europei, promuovendo esperienze di successo nei paesi dell'UE e favorendo la nascita e la crescita di reti di imprese;
  • valorizzare il capitale umano inserendo in impresa ricercatori e personale altamente qualificato capaci di guidare l'impresa in percorsi complessi di innovazione;
  • sostenere i processi volti all'ottenimento di brevetti/modelli europei/internazionali

Caratteristiche del contributo
A fondo perduto, copre il 50% delle spese per l'acquisto di beni e servizi fino a un massimo di 30.000 Euro.

Procedimento
Procedura valutativa a sportello.
Il Responsabile del Procedimento è il Dirigente dell'Area Competivitià delle Imprese.

Quando
Le domande posso essere presentate:
dalle ore 14:00 del 16/10/2014
alle ore 12:00 del 25/03/2015

esclusivamente in forma telematica, dal portale Bandi Imprese Lombarde compilando l'apposito Modulo di domanda.

Documentazione

  • Regolamento del bando pubblicato in data 01/08/2014 (in PDF, 304 kB)
  • Guida per la definizione di micro e piccola media impresa (in PDF, 751 kB)
  • Modello per la compilazione dei progetti (in PDF, 250 kB)

Per un'indicazione sulla compilazione dei progetti per le Misura A e B, consulta i commenti sui progetti non ammessi nell'ambito del Bando Fare Impresa Digitale
 

Per informazioni:
Sulle Misure A, B ed E
Camera di commercio di Milano
Servizio Innovazione
Tel. 02.8515.5075/5673
E-mail: contributialleimprese@mi.camcom.it

Sulle Misure C e D
Unioncamere Lombardia
Area imprese
Tel: 02.607960.1
E-mail: imprese@lom.camcom.it
PEC: unioncamerelombardia@legalmail.it

Sulla Misura F:
Finlombarda
E-mail: bando.brevetti@finlombarda.it

Primo decreto assegnazione
 

Con Decreto Regionale n. 11412 del 2 dicembre 2014 (in PDF, 624 kB) sono stati approvati i seguenti elenchi nell'ambito del Bando Ricerca e Innovazione - edizione 2014: 

  • imprese ammesse a contributo (per domande presentate fino al 31 ottobre 2014 sulle misure D ed E): allegato 1 (in PDF, 381 kB)
     
  • imprese non ammesse a contributo (per domande presentate fino al 31 ottobre 2014 sulle misure D ed E): allegato 2 (in PDF, 273 kB)
     
  • imprese in lista d'attesa per la misura E: allegato 3 (in PDF, 264 kB)

Come previsto dal Bando, le imprese ammesse dovranno obbligatoriamente procedere alla validazione del voucher, accedendo alla propria area riservata su Bandi Imprese Lombarde

La procedura di validazione sarà accessibile solo a partire dalla data di pubblicazione del decreto sul BURL (05/12/2014).

A partire da tale data:

  • le imprese ammesse per la misura D avranno 90 giorni a disposizione
  • le imprese ammesse per la misura E avranno 60 giorni a disposizione

Secondo decreto assegnazione
 

Con Decreto Regionale n. 61 del 13 gennaio 2015 (in PDF, 108 kB) sono stati approvati i seguenti elenchi nell'ambito del Bando Ricerca e Innovazione - edizione 2014:

  • imprese ammesse a contributo (per domande presentate fino al 31 ottobre 2014 sulle misure A, B, D ed E) (in PDF, 439 kB)
  • imprese non ammesse a contributo (per domande presentate fino al 31 ottobre 2014 sulle misure A, B, D ed E) (in PDF, 311 Kb)
  • imprese in lista d'attesa per le misure A e B (in PDF, 389 kb)

Si ricorda inoltre che, come previsto dal Regolamento del Bando, le imprese ammesse, per poter proseguire con la realizzazione delle attività dovranno obbligatoriamente procedere alla validazione del contributo/voucher accedendo alla propria area riservata su Bandi Imprese Lombarde e inserendo i dati richiesti. La procedura di validazione sarà accessibile solo a partire dalla data di pubblicazione del presente decreto sul BURL, prevista per il 16 gennaio 2015. A partire da tale data:

  • le imprese ammesse per le misure A, B, E avranno 60 giorni a disposizione
  • le imprese ammesse per la misura D avranno 90 giorni a disposizione  
  • In validazione, come previsto dal Bando:
  • per le misure A e B: dovrà essere allegata la prima fattura relativa al progetto specificando la data e l'importo della stessa
  • per la misura D: dovrà essere allegato l'ESR e specificata la data e l'importo del contratto con il fornitore scelto
  • per la misura E: dovranno essere indicati la data e l'importo del contratto, la data di inserimento in azienda e dovrà essere allegata una copia del contratto stipulato con il lavoratore. 

Terzo decreto assegnazione
 

Con decreto n. 524 del 28-1-2015 (pubblicato sul BURL n. 6 di lunedì 2-2-2015)  sono stati approvati gli elenchi delle domande ammesse e non ammesse a contributo per le domande C,D,E,F del bando Ricerca e Innovazione 2014. 

Si ricorda inoltre che, come previsto dal Regolamento del Bando, le imprese ammesse, per poter proseguire con la realizzazione delle attività dovranno obbligatoriamente procedere alla validazione del contributo/voucher accedendo alla propria area riservata sul sito web Bandi Imprese Lombarde e inserendo i dati richiesti. La procedura di validazione sarà accessibile solo a partire dalla data di pubblicazione del presente decreto sul BURL.

  • Decreto n. 524 del 28-1-2015 (in PDF, 129 kB)
  • Allegato 1: soggetti ammessi (in PDF, 545 kB)
  • Allegato 2: soggetti non ammessi (in PDF, 243 kB)
  • Allegato 3: soggetti in lista d'attesa (in PDF, 260 kB)
  • Allegato 4: soggetti che hanno comunicato rinuncia (in PDF, 261 kB)

Quarto decreto assegnazione
 

Con Decreto Regionale n. 1429 del 26 febbraio 2015 (in PDF, 131 kB) sono stati approvati i seguenti elenchi nell'ambito del Bando Ricerca e Innovazione - edizione 2014:

  • imprese ammesse a contributo per domande misure D (presentate a gennaio 2015) e F (presentate a dicembre 2014): allegato 1 (in PDF, 395 kB)
  • imprese non ammesse a contributo per domande misure E ed F: allegato 2 (in PDF, 342 kB)
  • imprese che hanno rinunciato al contributo: (allegato 3 (in PDF,  kB)
  • imprese per le quali il contributo è decaduto in seguito a mancata validazione: allegato 4 (in PDF, 378 kB)

Si ricorda che, come previsto dal Regolamento del Bando, le imprese ammesse (ad esclusione della misura F), per poter proseguire con la realizzazione delle attivita' , dovranno obbligatoriamente procedere alla validazione del contributo/voucher accedendo alla propria area riservata sul sito web Bandi Imprese Lombarde e inserendo i dati richiesti. La procedura di validazione sara' accessibile solo a partire dalla data di pubblicazione del presente decreto sul BURL (3 marzo 2015). A partire da tale data le imprese ammesse per la misura D avranno 90 giorni a disposizione. In validazione, come previsto dal Bando dovra' essere allegato l'ESR e specificata la data e l'importo del contratto con il fornitore scelto. 

Quinto decreto assegnazione
 

Con Decreto Regionale n. 2418 del 27 marzo 2015 (in PDF, 149 kB) sono stati approvati i seguenti elenchi nell'ambito del Bando Ricerca e Innovazione - edizione 2014:

  • imprese ammesse a contributo per le domande misure A, B, C, D, E, F: (in PDF, 437 kB)
  • imprese non ammesse a contributo per domande misure A, B, C, F: (in PDF, 357 kB)
  • imprese che hanno rinunciato al contributo: (in PDF, 335 kB)
  • imprese per le quali il contributo è decaduto: (in PDF, 324 kB)

Si ricorda inoltre che, come previsto dal Regolamento del Bando, le imprese ammesse (ad esclusione della misura F), per poter proseguire con la realizzazione delle attività , dovranno obbligatoriamente procedere alla validazione del contributo/voucher accedendo alla propria area riservata su Bandi Imprese Lombarde e inserendo i dati richiesti. La procedura di validazione sarà accessibile solo a partire dalla data di pubblicazione del presente decreto sul BURL (1 aprile 2015). A partire da tale data:

  • le imprese ammesse per le misure A, B, C ed E avranno 60 giorni a disposizione 
  • le imprese ammesse per la misura D avranno 90 giorni a disposizione

In validazione, come previsto dal Bando:

  • per le misure A e B: dovrà essere allegata la prima fattura relativa al progetto specificando la data e l'importo della stessa
  • per la misura C: dovranno essere indicati l'importo e la data del contratto con il centro erogatore dei servizi indicato in domanda
  • per la misura D: dovrà essere allegato l'ESR e specificata la data e l'importo del contratto con il fornitore scelto
  • per la misura E: dovranno essere indicati la data e l'importo del contratto, la data di inserimento in azienda e dovrà essere allegata una copia del contratto stipulato con il lavoratore.

Sesto decreto assegnazione

 

Decreto Regionale n. 3403 del 29 aprile 2015 (PDF, 146 kB) sono stati approvati i seguenti elenchi nell'ambito del Bando Ricerca e Innovazione - edizione 2014:

  • ammesse a contributo per le domande misure B, C, D, E, F (PDF, 282 kB)
  • non ammesse a contributo per domande misure C, E (PDF,229 kB)
  • imprese che hanno rinunciato al contributo (PDF, 264 kB)
  • imprese per le quali il contributo è decaduto (PDF, 237 kB)

Si ricorda inoltre che, come previsto dal Regolamento del Bando, le imprese ammesse (ad esclusione della misura F), per poter proseguire con la realizzazione delle attivita', dovranno obbligatoriamente procedere alla validazione del contributo/voucher accedendo alla propria area riservata sul sito web Bandi Imprese Lombarde e inserendo i dati richiesti. La procedura di validazione sarà accessibile solo a partire dalla data di pubblicazione del presente decreto sul BURL (6 maggio 2015).
A partire da tale data:

  • le imprese ammesse per le misure B, C ed E avranno 60 giorni a disposizione
  • le imprese ammesse per la misura D avranno 90 giorni a disposizione

In validazione, come previsto dal Bando:

  • per le misura B: dovra' essere allegata la prima fattura relativa al progetto specificando la data e l'importo della stessa
  • per la misura C: dovranno essere indicati l'importo e la data del contratto con il centro erogatore dei servizi indicato in domanda
  • per la misura D: dovra' essere allegato l'ESR e specificata la data e l'importo del contratto con il fornitore scelto
  • per la misura E: dovranno essere indicati la data e l'importo del contratto, la data di inserimento in azienda e dovra' essere allegata una copia del contratto stipulato con il lavoratore.

Settimo decreto assegnazione


Con Decreto Regionale n. 4300 del 27 maggio 2015 (PDF 142 kB) sono stati approvati i seguenti elenchi nell'ambito del Bando Ricerca e Innovazione - edizione 2014:

  • imprese ammesse a contributo per le domande misure D, E, F (PDF 577 kB)
  • imprese non ammesse a contributo per domande misure F (PDF 222 kB)
  • imprese che hanno rinunciato al contributo (PDF 416 kB)

Si ricorda inoltre che, come previsto dal Regolamento del Bando, le imprese ammesse (ad esclusione della misura F), per poter proseguire con la realizzazione delle attivita', dovranno obbligatoriamente procedere alla validazione del contributo/voucher accedendo alla propria area riservata sul sito Bandi Imprese Lombarde e inserendo i dati richiesti. La procedura di validazione sara' accessibile solo a partire dalla data di pubblicazione del presente decreto sul BURL (3 giugno 2015). A partire da tale data:

  • le imprese ammesse per la misura E avranno 60 giorni a disposizione
  • le imprese ammesse per la misura D avranno 90 giorni a disposizione