costituzione di un elenco qualificato di soggetti fornitori di servizi di coworking ed erogazione di incentivi a favore di coworkers

 

NEW! 31/10/2014 AVVISO IMPORTANTE
Si comunica che il presente bando si concluderà il 21/11/2014.
Tale data costituisce pertanto l'ultimo giorno utile per la presentazione delle domande per l'ammissione di spazi di coworking (Misura 1) e domande di incentivo da parte di coworkers titolari di impresa (Misura 2).

NEW! 12/08/2014 AVVISO IMPORTANTE
Si comunica che, a fronte dell'esaurimento delle risorse stanziate dal Comune di Milano, il bando rimane aperto:
- per la Misura 1
- per la Misura 2 esclusivamente per le domande presentate da coworkers titolari di impresa iscritta al Registro delle Imprese di Milano.


Regolamento del Bando (in formato pdf 89 kB)
Modulo 1 e allegati 1A e 1B (in formato doc 364 kB)
Modello 2 e allegati 2A, 2B e 2C (in formato doc 417 kB)
Scheda tecnica (in formato doc 57 kB)
Elenco spazi di coworking ammessi aggiornato al 23 gennaio 2015 (in formato pdf 55 kB)
Elenco coworkers ammessi al 23 gennaio 2015 (in formato pdf 61 kB)


La Camera di commercio di Milano e il Comune di Milano mettono a disposizione 298.240,00 Euro, di cui 198.240,00 Euro a carico del Comune di Milano e 100.000,00 Euro a carico di Camera di Commercio di Milano per il supporto a imprese e giovani partite iva che lavorano in spazi di coworking accreditati mediante iscrizione in un elenco qualificato.

Tipologie di intervento e valore dei contributi
Il bando è suddiviso in due misure.

  • Misura 1- Costituzione di un elenco qualificato di spazi di Coworking nella città di Milano. Costituzione di un elenco qualificato di spazi di Coworking, all'interno dei quali i Coworkers dovranno operare per ricevere il voucher di cui alla misura 2. 
    Le domande  di accreditamento potranno essere inviate a partire dal 26 marzo 2013.
     
  • Misura 2 - Erogazione di incentivi economici a favore di giovani Coworkers. Voucher di importo non superiore a  € 1.500,00 annui complessivi erogato a cadenza bimestrale. Tale voucher è utilizzabile esclusivamente negli spazi di Coworking precedentemente accreditati in base alla Misura 1 del Bando.
    Le domande  di partecipazione potranno essere inviate a partire dal 26 aprile 2013.

A chi
Spazi di Coworking nella città di Milano, in possesso dei seguenti requisiti:

  • Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano;
  • Numero di postazioni lavorative destinate al coworking non inferiore a 10;
  • Sistema informativo comune con connettività a banda larga e/o wi-fi ,
  • Spazi e attrezzature comuni quali sala meeting/ formazione, centralino, vigilanza, reception, che siano accessibili ai fruitori;
  • Servizi di supporto quali stampanti condivise, altre attrezzature professionali, cucina, spazio ristoro;
  • In regola con le prescrizioni in materia ambientale e di sicurezza ed igiene del lavoro, nonché totale accessibilità alle persone con disabilità;
  • Capacità di promuovere incontri, conferenze, approfondimenti tematici , workshop, animazione e avere la connessione a business network.

Persone fisiche o Imprese che usufruiscano di spazi di Coworking precedentemente accreditati in base alla Misura 1 del Bando, e che presentino un progetto dell'idea imprenditoriale che intendono realizzare.
Le imprese devono avere le seguenti caratteristiche:

  • Essere regolarmente iscritte nel Registro delle imprese della Camera di commercio di Milano;
  • Avere forma di ssrl, impresa individuale o familiare o coniugale o società di persone o società di capitali o titolare di Micro impresa ai sensi della Raccomandazione 2003/361 /UE;

Come
Misura 1. - Costituzione di un elenco qualificato di spazi di coworking nella città di Milano
Le domande dovranno essere presentate utilizzando il modello 1 – domanda di ammissione all'elenco, nonché gli allegati 1A (dichiarazione ai sensi del DPR 445/2000) e 1B (informativa sulla privacy).
Modalità di invio della domanda di accreditamento:

  • a mezzo servizio postale o similari;
  • con consegna a mano;
  • a mezzo di invio con posta certificata all'indirizzo plo.bandi@postacert.comune.milano.it specificando nell'oggetto: "Elenco qualificato di spazi di coworking".

Nel caso di invio a mezzo di servizio postale/similari la documentazione dovrà pervenire in busta chiusa e sigillata, all'Ufficio Protocollo della Direzione Centrale Politiche del Lavoro, Sviluppo Economico e Università, via Dogana n. 2 – Milano - Scala A 1° piano. Sulla busta dovranno essere riportati, oltre ai riferimenti del partecipante, la dicitura "Elenco qualificato di spazi di coworking".
Nel caso di consegna a mano, la documentazione dovrà pervenire dalle ore 9 alle ore 12 , dal lunedì al venerdì all'Ufficio Protocollo della Direzione Centrale Politiche del Lavoro, Sviluppo Economico e Università, via Dogana n. 2 – Milano - Scala A 1° piano.

Misura 2. - Erogazione di incentivi economici a favore di giovani coworkers
Le richieste dovranno essere presentate utilizzando il modello allegato 2 e dovranno essere corredate della presentazione di un progetto di lavoro redatto utilizzando il modello 2A (scheda tecnica), e del Curriculum Vitae.
Dovranno essere altresì sottoscritte le dichiarazione di agli allegati 2B (dichiarazione ai sensi del DPR 445/2000) e 2C (informativa sulla privacy).
Modalità di invio della domanda di richiesta del voucher:

  • a mezzo servizio postale o similari;
  • con consegna a mano;
  • a mezzo di invio con posta certificata all'indirizzo plo.bandi@postacert.comune.milano.it specificando nell'oggetto: "Incentivi economici a favore di coworkers"

Nel caso di invio a mezzo di servizio postale/similari la documentazione (Modelli 2- 2A - 2B – 2C) dovrà pervenire in busta chiusa e sigillata, all'Ufficio Protocollo della Direzione Centrale Politiche del Lavoro, Sviluppo Economico e Università, via Dogana n. 2 – Milano - Scala A 1° piano. Sulla busta dovranno essere riportati, oltre ai riferimenti del partecipante, la dicitura "Incentivi economici a favore di coworkers".
Nel caso di consegna a mano, la documentazione dovrà pervenire dalle ore 9 alle ore 12 , dal lunedì al venerdì all'Ufficio Protocollo della Direzione Centrale Politiche del Lavoro, Sviluppo Economico e Università, via Dogana n. 2 – Milano - Scala A 1° piano.

Contatti
Eventuali informazioni possono essere richieste all'indirizzo email: plo.coworking@comune.milano.it