Addendum 2015

Avviso - Rifinanziamento 2016 Bando AgevolaCredito e modifica criteri

Con d.g. 112 del 27/06/2016 e' stato approvato l'Addendum 2016 al bando AgevolaCredito 2015  già in vigore.

Le linee di intervento sono state rifinanziate come segue:
Intervento 1: programmi di investimenti produttivi (Fondi Cciaa Milano): euro 80.000,00
Intervento 2: operazioni di patrimonializzazione aziendale: euro 140.000,00
Intervento 3: Contributo per l'abbattimento del costo di garanzia: euro 80.000,00

Le principali novità contenute nell'Addendum 2016 sono:

  • Nel caso di intervento 2 operazioni di patrimonializzazione aziendale-  effettuare o avere già effettuato a partire dal 1 luglio 2016 una delle operazioni di patrimonializzazione aziendale indicate all'art.4
  • Per l'intervento 4 "Operazioni di liquidità aziendale realizzate da start up innovative", le domande dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12,30 del 31 Ottobre 2016

Si consiglia di prendere visione sia dell'Addendum 2016 che del Regolamento del Bando (di seguito allegati): per informazioni e chiarimenti come pure per conoscere l'importo residuo dei fondi a disposizione per i diversi Interventi, potete contattarci al 02 85154156 o via mail: credito@mi.camcom.it


Bando agevola credito 2015


Addendum 2016
Regolamento
Allegato 1 - Elenco vie in riqualificazione comune di MIlano
Allegato 2  - Elenco Confidi aderenti


A chi
Alle micro, piccole e medie imprese iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio di Milano.

Finalità
Agevolare le PMI nella realizzazione di uno o più dei seguenti interventi:

  • Intervento 1: programmi di investimenti produttivi
  • Intervento 2: operazioni di patrimonializzazione aziendale 
  • Intervento 4: operazioni di liquidità aziendale realizzate da start up innovative

Stanziamento
912.000,00 euro (di cui 200.000 euro stanziati dal Comune di Milano nell'ambito dell'intervento 1)

Caratteristiche del contributo

  • Interventi 1, 2, 4: riduzione del costo del finanziamento attraverso l'erogazione di un contributo in conto abbattimento del tasso di interesse. I finanziamenti devono essere garantiti da un confidi.

Inoltre, per tutti gli interventi 1, 2 e 4, presentando domanda anche per l'intervento 3,  l'impresa può beneficiare di un contributo a fondo perduto per l'abbattimento del costo della garanzia prestata dai confidi.

Per i dettagli sui singoli interventi, le modalità e i termini di presentazione della domanda e dell'assegnazione del contributo consulta le seguenti pagine di approfondimento:

  1. Intervento 1: programmi di investimenti produttivi
  2. Intervento 2: operazioni di patrimonializzazione aziendale 
  3. Intervento 3contributo per l'abbattimento del costo della garanzia per operazioni di patrimonializzazione aziendale di cui all'intervento 2
  4. Intervento 4: operazioni di liquidità aziendale realizzate da start up innovative

Adesione dei Consorzi FIDI
I consorzi fidi che intendono partecipare al "Bando AgevolaCredito 2015" e non avevano aderito all'edizione 2013 del "Bando AgevolaCredito 2013" devono presentare domanda di adesione secondo quanto stabilito dal regolamento all'articolo 8, compilando l'Allegato 3 al Regolamento.
I consorzi fidi che hanno già aderito all'edizione 2013 del "Bando AgevolaCredito 2013" verrano inclusi automaticamente nell'apposito elenco, salvo espressa rinuncia

Servizio Innovazione e credito
Camera di Commercio di Milano
Tel 02 8515.4156
Fax 02 8515.4265
E-mail: credito@mi.camcom.it