Il 30 settembre 2013 è scaduto il termine per comunicare al Registro Imprese/REA l'aggiornamento dei dati delle posizioni iscritte nei soppressi ruoli mediatori, agenti e rappresentanti di commercio e spedizionieri.


Il 30 settembre è scaduto il termine concesso alle imprese iscritte negli ex albi e ruoli che svolgono attività di agente e rappresentanti di commercio e di agente d'affari in mediazione per aggiornare la propria posizione nel registro delle imprese e nel REA (termine previsto dai decreti ministeriali del 26 ottobre 2011*).

Dall' 1 ottobre 2013 non è permesso alle persone fisiche che sono iscritte negli ex ruoli degli agenti e mediatori - ma non sono autonomamente iscritte nel registro delle imprese - di iscriversi nell'apposita sezione REA (l'iscrizione negli ex ruoli può però essere utilizzata come requisito per l'avvio dell'attività sino al 12 maggio 2017 per gli agenti, e sino al 12 maggio 2016 per i mediatori).

Coloro che sono autonomamente iscritti sia nell'ex ruolo che nel registro imprese e che non hanno aggiornato la posizione anagrafica nel registro delle imprese e nel REA entro il 30 settembre 2013 sono soggetti, invece, alla sanzione dell'inibizione dell'attività economica con provvedimento del Conservatore del Registro delle Imprese (v. art. 10 decreti del Ministero dello Sviluppo Economico del 26 ottobre 2011). L'aggiornamento è tecnicamente possibile sino all'emanazione del provvedimento: restano ferme, in questo caso, le sanzioni per tardivo adempimento.

Per ulteriori informazioni su come procedere all'aggiornamento della propria posizione nel Registro delle Imprese, consulta le seguenti pagine del wiki della Camera di Commercio di Milano:

* decreti del Ministero dello Sviluppo Economico del 26/10/2011, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 10 del 13/1/2012
 

MODULISTICA IN VIGORE